frutta e verdura

Proprietà e virtù del pomodoro

ottobre 16, 2013 | Author: andreaserra | Filed under: Alimentazione,Salute

La dieta mediterranea è un patrimonio della nostra cultura ed, in effetti, essa è apprezzata e, talvolta, invidiata dagli altri Paesi mondiali. Sono molte le proprietà che vengono attribuite a questo tipo di alimentazione e, tra queste, certamente le qualità antiossidanti rappresentano il principale aspetto che caratterizza questo regime alimentare.

Il pomodoro è uno degli alimenti più rappresentativi in questo contesto. La pianta del pomodoro appartiene alla famiglia delle Solenaceae. Il frutto può variare nella forma, nelle dimensioni e nel colore (anche se la tonalità principale è quella rossa), a seconda delle varietà.

Il potere calorico del pomodoro è piuttosto basso, in quanto è caratterizzato da una alta concentrazione di acqua, ma, ciononostante, è buono il contenuto in potassio e vitamina C e, soprattutto, licopene e carotene, sostanze antiossidanti utilissime per il mantenimento di uno stato ottimale della pelle e per la funzione visiva. Tali sostanze sono presenti in concentrazioni ancora maggiori nei frutti maturi. Leggi tutto…

In che modo la nutrizione influenza l’aterosclerosi?

agosto 21, 2013 | Author: andreaserra | Filed under: Alimentazione,Salute

Molte volte, quando si parla di sana e corretta alimentazione, ci si riferisce al ruolo di fondamentale importanza che essa ricopre nella prevenzione di malattie cronico-degenerative, come alterazioni cardio-circolatorie e tumori. Si è già parlato dell’influenza dell’alimentazione sulle neoplasie; concentriamo ora la nostra attenzione, nel modo più semplice ed essenziale possibile, sull’aterosclerosi.

L’aterosclerosi è un’alterazione delle pareti endoteliali delle arterie che, a lungo andare, provoca un restringimento del lume vascolare, con conseguente trombosi. Ma come avviene tale processo?

Le molecole che ricoprono un ruolo fondamentale in tal senso sono le Low Density Lipoprotein (lipoproteine a bassa densità, d’ora in avanti LDL), ovvero le molecole che vengono prodotte dal nostro organismo per trasportare nel corrente ematico il colesterolo. Ovviamente più elevata sarà la concentrazione di colesterolo endogeno ed esogeno, maggiori saranno le liporoteine LDL, che tenderanno a depositare tale materiale nei tessuti periferici. In caso di stress ossidativo elevato, le LDL vengono ossidate. Quest’ultimo passaggio è quello che, effettivamente, scatena tutto il processo che porterà poi alle lesioni aterosclerotiche. Leggi tutto…

Sono sicuri gli alimenti che mangiamo?

agosto 3, 2013 | Author: andreaserra | Filed under: Alimentazione,Salute

Questa domanda viene posta sempre più spesso dai consumatori, i quali temono che gli alimenti che giungono sulle nostre tavole possano, invece che garantire un adeguato apporto nutrizionale al nostro organismo, generare rischi correlati ad un eventuale contaminazione di origine chimica oltre che biologica.

Il mondo continua a progredire sia dal punto di vista scientifico, che dal punto di vista tecnologico. Questo discorso è valido anche nel settore agricolo agricolo, e molti sono i prodotti che vengono utilizzati (pesticidi, anabolizzanti, farmaci) per garantire un prodotto finale bello e buono. Tuttavia talvolta si eccede con queste metodiche e, specialmente se si pensa più al ritorno economico che alla salute dei consumatori, si possono trovare concentrazioni più o meno elevate di queste sostanze indesiderate sui nostri piatti. Quest’ultime, specialmente se ingerite regolarmente, possono alterare alcune vie metaboliche nel nostro organismo e arrecare danni a breve e lungo termine.

In tal senso, attirandomi probabilmente le antipatie di molte persone, a mio avviso una sana alimentazione con alimenti tradizionali è ancora possibile e, per questo non è assolutamente necessario ricorrere ad ogni costo a pasti sostitutivi o quant’altro. Ma naturalmente ognuno si farà la sua idea a riguardo. Leggi tutto…

Come scongelare gli alimenti

agosto 1, 2013 | Author: andreaserra | Filed under: Alimentazione,Salute

Lo scongelamento è un’operazione apparentemente semplice dal punto di vista pratico ma, tuttavia, nel caso non venga eseguita nel modo appropriato, potrebbe arrecare alterazioni all’alimento in questione, soprattutto dal punto di vista delle proprietà nutrizionali.

Ciò di cui il prodotto alimentare congelato o surgelato necessita prima del consumo, è la reintroduzione dell’acqua nei tessuti animali/vegetali. Al fine di evitare il deterioramento dell’alimento, è opportuno seguire sempre le indicazioni riportate nelle etichette dei surgelati altrimenti:

- nel caso di pesce intero o in filetti, carne, prodotti da forno, prodotti ortofrutticoli da consumare crudi o piatti precucinati, è opportuno eseguire uno scongelamento completo prima del consumo;

- nel caso di ortaggi e frutta da cuocere, si consiglia un parziale scongelamento preliminare;

- nel caso di alcuni ortaggi e prodotti impanati già pronti per la frittura, si consiglia la cottura immediata. Leggi tutto…

Cosa mangiare al mare?

giugno 17, 2013 | Author: andreaserra | Filed under: Alimentazione,Salute,Sport

Quest’anno il “grande caldo” ha tardato leggermente, ma in questi ultimi giorni si è notato un sensibile aumento della temperatura esterna. Nei prossimi due mesi sempre più persone passeranno intere giornate al mare, e per questo motivo, ritengo utile un articolo che consigli brevemente come comportarsi in queste occasioni.

Probabilmente la regola principale consiste nel ridurre il più possibile gli alimenti grassi, sia per evitare che essi aumentino sensibilmente le calorie assunte durante il pasto, ma anche per non appesantirci troppo e per poter poi permetterci il classico “bagno pomeridiano”. Occorrerà preferire, oltre ai carboidrati ed alle proteine (sottoforma insalate miste, pasta fredda, panini leggeri), la frutta e le verdure, ricche in sali minerali e vitamine. Inoltre gli alimenti ricchi in vitamina A favoriscono il processo di abbronzatura.  Leggi tutto…

Cosa si intende per “buona dieta”?

giugno 5, 2013 | Author: andreaserra | Filed under: Alimentazione,Salute

Affinchè una dieta o un regime alimentare possano essere definiti “buoni”, essi devono necessariamente rispondere a determinate caratteristiche. Più volte è stato evidenziato il fatto che ogni soggetto è caratterizzato da un metabolismo ed uno stile di vita propri, motivo per il quale risulta impossibile fornire o consigliare diete universali. Tuttavia è ovvio che alcuni concetti o regole alimentari possono essere recepite a livello generale.

In tal senso quattro sono gli aggettivi che possono definire una dieta “buona”: essa dovrebbe essere sana, essenziale, equilibrata e variata.

1) Dieta sana: gli alimenti ingeriti devono essere sufficientemente freschi e genuini. La freschezza degli alimenti è fondamentale per garantire un adeguato apporto nutritivo. In tal senso risulta di fondamentale importanza la scelta di frutta e verdura di stagione, ma anche evitare cotture che possano causare la perdita, soprattutto, di vitamine e sali minerali. La genuinità di un alimento è garantita soprattutto da adeguate metodologie di produzione e conservazione, che difendono da eventuali alterazioni microbiologiche (si pensi soprattutto a carni, uova, formaggi e latticini). Leggi tutto…

Cambio di stagione..e di scelte alimentari?

aprile 12, 2013 | Author: andreaserra | Filed under: Alimentazione,Salute

Siamo ad aprile e, come ogni anno, inizia ad aumentare la temperatura: segno che si avvicina sempre più la stagione estiva. E’ probabilmente questo il periodo in cui l’esperto in nutrizione viene più spesso chiamato in causa, principalmente per due motivi: per “rimediare” agli eccessi pasquali e per prepararsi in anticipo alla fatidica “prova costume”. Da un certo punto di vista aumenta anche il rischio costituito dalle diete “fai da te”, o comunque ipocaloriche, volte ad ottenere un ottimo risultato (prettamente estetico) a breve termine, ma che non forniscono garanzie (nè dal punto di vista estetico, nè da quello salutistico) a lungo termine.

Questo periodo in genere è associato ad una maggiore attività fisica, sia in palestra, che all’aria aperta. In tal senso all’organismo deve essere assicurato il giusto “carburante” per svolgere tali attività (ci si riferisce soprattutto a carboidrati, proteine, vitamine e  sali minerali). Ruolo fondamentale, inoltre, è ricoperto dall’acqua, che deve essere certamente introdotta maggiormente, per compensare le perdite idriche che si verificano con la sudorazione. Credo sia sempre utile in tal senso suggerire un approfondito check-up cardiologico (anche sotto sforzo), al fine di “testare” il nostro organismo sulle sue potenzialità. Leggi tutto…