Perchè è importante variare l’alimentazione?

dicembre 22, 2010 | Autore: andreaserra | Scritto in: Alimentazione,Salute

Come sappiamo il nostro organismo necessita di molteplici nutrienti per il suo corretto funzionamento. I macronturienti (carboidrati, lipidi e proteine), generalmente sono sempre introdotti regolarmente. Risulta più difficile soddisfare i fabbisogni giornalieri di altri nutrienti indispensabili, quali acqua, vitamine, e minerali. Questi ultimi inoltre sono componenti essenziali, in quanto il nostro organismo non riesce ad ottenerle da sè in nessun modo.

Variare le scelte a tavola significa, di conseguenza, assicurare al nostro organismo tutti i nutrienti di cui esso necessita per svolgere le proprie funzioni. Questo aspetto appare ancora più importante considerando che non esiste nessun “alimento perfetto”naturale o trasformato che contenga tutte le sostanze nella giusta quantità e che sia quindi in grado di soddisfare le richieste nutritive.

Inoltre con una scelta varia degli alimenti si minimizzano i rischi potenziali che potrebbero presentarsi con l’ingestione ripetuta e continuativa di sostanze estranee o “antrinutrizionali” eventualmente presenti.

Altro aspetto da tenere in considerazione, inoltre, è l’importanza di soddisfare maggiormente il gusto e di combattere la monotonia dei sapori.

Per facilitare l’applicazione di questo concetto, gli alimenti possono essere divisi in gruppi, a seconda delle proprietà nutritive. Per ottenere una dieta equilibrata e completa, sarà sufficiente che quotidianamente ogni gruppo sia rappresentato da almeno una porzione degli alimenti che ne fanno parte, variando anche abitualmente le scelte nell’ambito di ciascun singolo gruppo.

I gruppi che sono stati individuati sono:

1) cereali e derivati e tuberi

2) frutta e ortaggi

3) latte e derivati

4) carne, pesce e uova

5) grassi da condimento.

Salvo condizioni particolari valutabili dal medico, non c’è ragione, per chi varia l’alimentazione, di ricorrere a specifiche integrazioni con vitamine, minerali o altre sostanze nutrienti.

xygoxen

Non c'è ancora nessun commento.

Commenta questo articolo

Vuoi fare una domanda alla nutrizionista?
Vieni nel forum diete e nutrizione

I campi contrassegnati con " * " sono necessari.