La comunicazione durante le visite nutrizionali

ottobre 9, 2013 | Autore: andreaserra | Scritto in: Alimentazione,Salute

La figura dell’esperto in nutrizione è, a mio avviso, un utile strumento per i pazienti, che può servire a questi ultimi per avvicinarsi in modo graduale, ma si spera in modo costante, al tema nutrizionale e quindi salutistico. Già ci si è soffermati a lungo sulle funzioni di tale figura professionale, per cui ci si riserva, in questo articolo, di trattare alcuni aspetti riguardanti le metodiche utilizzate.

Il campo della Scienza della Nutrizione Umana è piuttosto ampio e complesso, specialmente se si considera che esso rappresenta una degli argomenti più studiati dagli scienziati, grazie anche, per fortuna, alla sempre maggior attenzione che viene prestata ai temi salutistici.

Proprio per questi motivi è a mio avviso opportuno che il nutrizionista sia costantemente aggiornato su nuovi studi e ricerche scientifiche. Tuttavia reputo che, a meno che il paziente non si dimostri particolarmente sensibile a tali tematiche e particolarmente interessato a nuove scoperte, queste basi debbano essere applicate dall’esperto nella sua professione, e non cercare, in tal senso, di trasformare la visita nutrizionale in una sorta di “lezione di nutrizione applicata”.

Quest’ultimo orientamento è spesso usato da esperti che fremono di dimostrare al paziente le proprie conoscenze, ma c’è da dire che, nella maggior parte dei casi, occorre trattare i temi nutrizionali in modo semplice, naturalmente adattandosi anche al tipo di persona che si ha di fronte, specialmente quando la persona dimostra, per la prima volta, di volersi avvicinare in modo sensibile a tale materia.

Le principali indicazioni che dovranno essere fornite al paziente dovrebbero essere, a mio avviso, quelle riguardanti il comportamento nutrizionale da adottare e, ovviamente, il piano dietetico personalizzato elaborato.

xygoxen

Non c'è ancora nessun commento.

Commenta questo articolo

Vuoi fare una domanda alla nutrizionista?
Vieni nel forum diete e nutrizione

I campi contrassegnati con " * " sono necessari.