Alimenti per esigenze nutrizionali particolari

ottobre 7, 2013 | Autore: andreaserra | Scritto in: Alimentazione,Salute

La ricerca scientifica in ambito alimentare è in continuo sviluppo ed espansione. In tal senso molte sono le innovazioni a disposizione delle industrie alimentari per produrre alimenti in grado di soddisfare particolari esigenze nutrizionali, che in passato non sempre trovavano risposta.

Cerchiamo in questo articolo di elencare brevemente alcuni dei prodotti dietetici che possono essere acqistati in negozi o farmacie.

Alimenti funzionali. Con tale termine si intendono alimenti che rappresentano una fonte concentrata di particolari nutrienti dimostratisi preziosi nella prevenzione di determinate patologie o adatti a mantenere specifici equilibri metabolici. Tra gli alimenti funzionali si possono citare gli agrumi, le crucifere, il pomodoro).

Alimenti arricchiti. Sono alimenti aggiunti di  sostanze nutrienti originariamente non presenti. In linea di massima queste sostanze addizionate dovrebbero essere particolarmente benefiche per l’organismo (sali minerali, vitamine, omega 3). Occorrerebbe comunque sempre valutare la qualità finale del prodotto ottenuto da tale lavorazione.

Prodotti per celiaci. Sono prodotti privi di glutine e quindi adatti alla dieta dei celiaci. Rappresentano un utile espediente per far si che tali soggetti possano consumare pane, pasta, o prodotti di pasticceria che altrimenti dovrebbero essere evitati del tutto. Naturalmente, se possibile, sarebbero da preferire prodotti freschi lavorati con farina senza glutine, piuttosto che quelli industriali.

Prodotti ipoproteici. Sono ideali per l’alimentazione di soggetti con insufficienza renale. Sono prodotti per lo più ricchi di carboidrati (pane, pasta, prodotti da forno) privati in parte della loro quota proteica. La dieta in caso di insufficienza renale, infatti, deve prevedere una bassa quota proteica e, con il consumo di questi prodotti, è possibile limitare l’assunzione di proteine ad alimenti contenenti proteine ad alto valore biologico (carne, latte, uova ecc.).

Integratori. Utili per integrare micro o macronutrienti di cui si manifesta una evidente carenza a livello metabolico. Particolarmente indicati in gravidanza (es. ferro ed acido folico) e in caso di deficit metabolici.

xygoxen

Non c'è ancora nessun commento.

Commenta questo articolo

Vuoi fare una domanda alla nutrizionista?
Vieni nel forum diete e nutrizione

I campi contrassegnati con " * " sono necessari.