Rischi associati al sovrappeso: problemi alle articolazioni

ottobre 2, 2013 | Autore: andreaserra | Scritto in: Alimentazione,Salute

L’alimentazione, come noto, non riveste un ruolo di fondamentale importanza esclusivamente dal punto di vista nutrizionale, e nella fattispecie nella formazione della composizione corporea. In realtà tale materia riguarda un pò tutte le funzioni del corpo umano, sia direttamente che indirettamente.

Come tutti sappiamo le principali e più visibili conseguenze negative correlate alla malnutrizione per eccesso sono il sovrappeso e l’obesità. Questi si rilevano particolarmente pericolosi nell’ambito di problematiche cronico-degenerative e, nello specifico, malattie cardiovascolari e tumori.

Tuttavia occorre ricordare che, attraverso una sana e bilanciata nutrizione, è possibile effettuare un’azione preventiva a 360°, anche su funzioni corporee apparentemente poco correlate, come, ad esempio, il sistema muscolo- scheletrico.

Molti studi sono stati condotti sull’argomento e si è giunti alla conclusione che il sovrappeso esercita effetti negativi soprattutto sulle articolazioni, in particolare ginocchia e caviglie, le quali sono sottoposte a stress da carico eccessivo, in caso di peso elevato. Anche l’esercizio fisico in questi casi potrebbe essere rischioso, in quanto la mobilità delle articolazioni risulta ridotto, specialmente in esercizi fisici intensi. Ed ecco che infiammazioni, stiramenti, o fratture possono risultare più frequenti del normale.

Ancora una volta occorre quindi ricordare che, come nei casi riportati in questo articolo, l’alimentazione rappresenta il migliore investimento gratuito che possiamo fare sulla nostra salute, ed evitare eccessi ponderali può risultare utile dal punto di vista psicologico, ma anche e soprattutto, dal punto di vista fisico e salutistico.

xygoxen

Non c'è ancora nessun commento.

Commenta questo articolo

Vuoi fare una domanda alla nutrizionista?
Vieni nel forum diete e nutrizione

I campi contrassegnati con " * " sono necessari.